Franca Rame presenta Marina

img francaFRANCA RAME

presenta

Marina De Juli

 

1991 - Per andare in scena con "Parliamo di donne, l’Eroina e Grasso è bello", ascolto un centinaio di giovani. Ne scelgo alcuni, tra cui Marina De Juli, giovane attrice, alla quale affidiamo un ruolo di rilievo.

E’ giovane, silenziosa, timida, ma in scena si trasforma, si "accende.

Solo lavorando con una persona riesci a valutare, giorno dopo giorno, la sua professionalità, la volontà e le possibilità.

Quando, dopo averla osservata interpretare altri ruoli nei nostri spettacoli, le ho proposto di mettere in scena "Tutta casa, letto e chiesa", si è un po’ spaventata. "Ma io…" — "Forza Marina — ho insistito — ce la farai!"

Abbiamo provato ovunque: e preparando il minestrone in cucina, e in macchina durante i viaggi tra una città e l’altra, e mentre si faceva colazione la mattina… Qualche volta anche in palcoscenico.

Il suo debutto con lo spettacolo è stato un successo! Ha recitato in teatri, nelle piazze, nelle scuole.

Ho visto questa pièce recitata da grandi attrici, in Italia, al National Theatre di Londra, in Scandinavia, a New York e in altre parti del mondo, ma pur non togliendo nulla alla bravura di quelle grandi interpreti, devo riconoscere che l’autenticità di Marina nel rappresentare i miei personaggi è stata raramente raggiunta.

E’ un’occasione per voi vederla. Non perdetevela!