locandina ALLEGRA SIGNORA FAMEALLEGRA, SIGNORA FAME !
Racconto promosso dal Comune di Rozzano
Edito da Edizioni Pontegobbo

Il testo completo è depositato alla Siae ed è stato adottato da numerose scuole medie come libro di letteratura

 

"Un racconto ironico, amaro e grottesco, nato da una lunga ricerca allo scopo di ricostruire una memoria storica; una storia inventata, ma fedele nei personaggi e nei fatti ai luoghi, quelli della bassa milanese, e con un protagonista: un bambino, che cresce tra il 1928 e il 1945 e racconta di immagini di atroce poesia rurale e industriale, di risaie, di ricchezza e fame, di guerra, di canti popolari, di viottoli immersi nella nebbia “burlona", e soprattutto di gente qualunque che non verrà mai citata nei libri, ma che ha fatto la storia, una storia di lotte quotidiane vissute con passione e semplicità, dolore e ironia."

 

Dalla presentazione di Franca Rame: ..."Mi rubi tutto!" è la frase che dico più spesso a Marina De Juli da quanto si è presentata, ormai quindici anni fa, per un provino d'attrice.... Due anni fa ha iniziato il progetto di questo libro. Per mesi l'ho vista andare avanti e indietro da Rozzano, sbobinare ore ed ore di conversazioni "rubate" ai più anziani, alla ricerca di memorie storiche, in una città convinta di non avere una sua storia. "Be' - mi dicevo - ne uscirà un libro di testimonianze, più o meno interessanti..." ... Quando però ho visto che le diverse storie personali si erano trasformate in un racconto unico, per andarsi ad incastonare nel mosaico più grande della storia nazionale e ho letto la reinvenzione storica attraverso una scrittura ironica, capace di dar vita ad un'amara poesia popolare, ho capito quanto questa "ladra" abbia fatto suo il nostro modo di lavorare... e ne sono stata orgogliosa.